Most read

La Royal Family dopo la Megxit. Spunta lo zampino di Netflix

Gli ex duchi del Sussex filano in Canada e su di loro prova ad accendere i riflettori la multinazionale dello streaming. La regina gestisce la crisi con grande diplomazia. Quasi a sorpresa, l’unico indignato per lo “strappo” è il papà di Meghan: ha trasformato la famiglia reale in un supermercato. Non male per un borghese americano…

Alla fine Harry e Meghan hanno deciso di abdicare e ritirarsi a vita comune. Buckingham Palace ha infatti annunciato, che la famiglia reale ha interrotto tutti i legami ufficiali con la coppia. Una dichiarazione sismica, dopo giorni di negoziati frenetici, ha rivelato che l’uscita dei Sussex dalla vita pubblica sarebbe stata molto più drammatica di quanto si pensasse in precedenza. 

I Sussex non riceveranno fondi pubblici per i doveri reali e il duca è stato costretto a rinunciare ai suoi tanto amati incarichi militari ufficiali.

Harry e Meghan

Elisabetta II scrive così, un’altra pagina di storia del suo lungo regno e detta le regole del passo indietro senza precedenti voluto dal più piccolo dei figli di Carlo e Diana. Certo, la regina si è detta lieta di aver trovato un accordo ed una via costruttiva per il duca e la duchessa, anche se in realtà la Corona britannica ha perso un pezzo della sua tradizione.

«Harry, Meghan e Archie saranno sempre amati membri della mia famiglia», si legge in una nota di Sua Maestà, che si dice anche «orgogliosa di come Meghan sia diventata così velocemente parte della famiglia». Da buona sovrana, la regina non poteva dire altrimenti: almeno lei cerca di mantenere un decoro istituzionale.

Quanto ad Harry e Meghan, pare che la loro strada ora sia tutta in ascesi, addirittura cartoonata a marchio Disney – con tanto di raccomandazioni del duca per far avere qualche ruolo a Meghan come doppiatrice – e con la possibilità di stipulare contratti redditizi con Netflix. Al riguardo, Ted Sarandos, capo dei contenuti di Netflix, ha ammesso che il gigante dello streaming sarebbe «interessato» a una produzione con i Sussex. Una scelta non molto lontana da quella degli Obama, anche loro in produzione con Netflix.

In tutto questo, risulta piuttosto curiosa la posizione della famiglia della duchessa. Thomas Markle, il papà di Meghan, ci è andato piuttosto pesante in un’intervista, nella quale ha accusato sua figlia di «aver svenduto» la Royal Family e di aver buttato via «il sogno di ogni ragazza» per soldi. Un comportamento degno di due anime perdute, insomma. Ma mr Markle osa di più: a suo dire i Sussex hanno trasformato la famiglia reale in un super mercato. Da notare il paradosso per cui un borghese, tra l’altro americano, si è arrabbiato per lo strappo dei Sussex più di tanti aristocratici gelosi dei propri blasoni.

Ma ancora prevale la vulgata mediatica secondo cui i due duchi avrebbero anteposto l’amore alla famiglia reale e si sprecano i paragoni con Edoardo e Wallis Simpson. La divorziata americana più famosa della storia 83 anni fa portò Edoardo VIII a lasciare il trono nel 1936. Oggi Meghan ci è andata vicina e non a caso è considerata l’istigatrice che ha trascinato il discolo rampollo a mollare i privilegi reali. Ma resta un interrogativo: quello del duca è stato davvero un gesto d’amore? I followers della coppia, sarebbero disposti a giurarlo, a dispetto delle non poche opinioni contrarie e malevole.

L’ex duca di Sussex, Harry Windsor

Da una domanda all’altra: Harry e Meghan diventeranno la nuova coppia più scandalosa del secolo?

Di sicuro Harry ha dato un’altra prova d’amore, salutando il regno ed i reali, trasferendosi definitivamente a Vancouver, dove già si trova la Meghan. Ma i tabloid hanno calcato non poco sull’amarezza di Harry, che nel suo discorso ammette che le cose non sono andate come aveva sperato. Il duca ha parlato della sua «grande tristezza» per aver dovuto lasciare la famiglia reale, ma ha spiegato che «non aveva altra scelta». L’aut aut è stato avallato dalla regina, che avrebbe messo Harry spalle al muro: o dentro o fuori. Lui, che per tutti questi anni ha vissuto la tormentata e turbolenta morte di Lady D da dietro le quinte e nascondendo il suo dolore, lui un pezzo di ricambio (An heir and a spare). Lui ora ha fatto un passo indietro fose per farne uno avanti, verso una vita più tranquilla.

Ma ci sarà un lieto fine? Lo scopriremo vivendo.

 16,910 total views,  4 views today

Comments

Be the first to comment on this article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Go to TOP