Most read

Mattanze

Stando agli esiti di una ricerca approfondita dello storico Pierluigi Romeo di Colloredo Mels, la Jugoslavia richiese la consegna di soli otto ausiliari squadristi su una lista di ottocento militari circa accusati di crimini di guerra. Un po’ poco per sostenere che la pulizia etnica praticata dai titini sia stata la risposta a presunte atrocità […]

 30,553 total views,  973 views today

Keep Reading
Soldati austriaci alla carica

Francesco Giuseppe ordinò la “persecuzione” degli italiani in Trentino, Venezia Giulia e Dalmazia. Secondo alcuni storici la decisione dell’imperatore rimase solo sulla carta. Ma un’attenta ricostruzione su fonti originali dimostra che, purtroppo, non fu così. E questa politica fu alla base delle successive tensioni tra italiani e slavi…  23,657 total views,  2 views today

 23,657 total views,  2 views today

Keep Reading
Partigiani titini

Pierlugi Romeo di Colloredo Mels è duro sull’impostazione politica dell’incontro tra Mattarella e Pahor: «Hanno messo sullo stesso piano le vittime dei titini e quattro terroristi che sarebbero stati fucilati ovunque». Ma ne ha anche per la destra: «Hanno fatto un uso retorico e non storico di quelle memorie. Ora parlano, ma quando erano al […]

 27,242 total views

Keep Reading

L’antifascismo non c’entrava nulla, perché i conflitti tra italiani e slavi esistevano da prima. Pierluigi Romeo di Colloredo Mels fa il punto nel suo recente “Confine orientale” sulla questione adriatica e smantella i luoghi comuni di certa storiografia.  22,268 total views,  11 views today

 22,268 total views,  11 views today

Keep Reading

Forse il capitolo più imbarazzante della storia di certa Resistenza: i titini passarono per le armi e infoibarono molti oppositori del regime mussoliniano. Ciò contribuisce a dimostrare una cosa: più che lotta al fascismo, Tito praticò una politica annessionista a dir poco brutale…  23,337 total views,  4 views today

 23,337 total views,  4 views today

Keep Reading

Secondo le stime ufficiali i nostri connazionali morti per mano dei titini oscillano tra i 10mila e i 23mila. Una piccola voce nella contabilità macabra del conflitto e delle successive repressioni jugoslave, che arriverebbe a un saldo di 2 milioni e 130mila morti. Eppure l’esercito italiano fu l’attore bellico meno feroce nello scenario balcanico…  3,257 total […]

 3,257 total views,  2 views today

Keep Reading

Il presidente Mattarella è stato tirato per la giacchetta in occasione della commemorazione del 10 febbraio e ha messo una pietra sulle polemiche: fu pulizia etnica. Ma le liti sulla memoria continuano e stavolta i “revisionisti” sono i “rossi” dell’Anpi e dell’ultrasinistra  2,140 total views

 2,140 total views

Keep Reading
Go to TOP