Most read

Luigi de Magistris e Amedeo Colacino

Crisi del partito di Pino Aprile, interviene Amedeo Colacino

5/5 - (1 vote)

Ci scrive il referente catanzarese del Movimento 24 agosto-Equità territoriale, già candidato alle Regionali calabresi 2021 con de Magistris: non ho mai avallato la nota di dissenso che mi viene attribuita e non sono uscito dal partito.

Spettabile Redazione,

Ho letto con molto interesse gli articoli pubblicati da L’Indygesto il 22 novembre us.

In particolare, Dopo il flop il caos. Volano le pezze tra i seguaci di Pino Aprile, a firma di Saverio Paletta e O con de Magistris o ti molliamo, la protesta estiva dei delusi, che invece riporta una nota risalente alla scorsa estate, di cui è attribuita la firma a me e a Stefania Frustaci.

In merito, faccio due precisazioni.

La prima: non sono mai uscito dal Movimento 24 agosto-Equità territoriale ma mi sono semplicemente autosospeso dal ruolo di referente provinciale di Catanzaro perché non condividevo la linea politica del Movimento.

Seconda precisazione: non ho mai firmato la nota in questione né ho autorizzato la sua pubblicazione.

Nulla di personale, va da sé, nei confronti di Pino Aprile e della dirigenza regionale, ma solo una divergenza di vedute politiche e organizzative.

Per quel che mi riguarda, non voglio entrare assolutamente nella bagarre esplosa di recente: stimo e rispetto tutti coloro che lavorano per il Sud e non intendo essere usato in una guerra tra poveri che non mi appartiene per stile e storia personale.

Tanto vi dovevo

Avv. Amedeo Colacino

Lo screenshot del post di Stefania Frustaci con le date della pubblicazione e dell’ultima consultazione

Egregio Avvocato,

Prendo atto della sua cortese richiesta di rettifica e pubblico integralmente la Sua missiva.

Prendo inoltre atto che Lei non ha firmato la nota da me pubblicata e mi scuso per la svista, dovuta anche al classico “problema di comunicazione”.

Tuttavia, è doveroso segnalarLe che il testo della nota in questione, comprensivo del Suo nome, prima ancora che su questo giornale, è apparso nel gruppo Facebook del circolo catanzarese del Movimento 24 agosto-Equità territoriale, come si evince dal seguente link: leggi qui il post di M24a-Et.

Il post, apparso il 25 agosto us risulta tuttora in cima alla bacheca.

Da questa data sono trascorsi più di tre mesi. Ciò è indice senz’altro di altri problemi di comunicazione, stavolta tra Lei e gli ex del Movimento.

Ultima cosa: le guerre tra poveri non piacciono neppure a noi che, al contrario, abbiamo apprezzato la Sua scelta di candidarsi comunque nelle Liste di de Magistris sebbene senza simbolo.

Con questa decisione, che Le fa onore, ha fatto capire che per Lei dare un contributo civile alla Calabria è stato più importante della “ragion di partito”.

Solo una cosa: faccia più attenzione alla comunicazione pubblica, perché ciò che finisce in rete non solo “resta” ma si conquista una sua eternità, a prescindere dalle nostre volontà.

Un cordiale saluto

Saverio Paletta 

Leggi anche:

Terroni in crisi, implode il partito di Pino Aprile

Dopo il flop, il caos. Volano le pezze tra i seguaci di Pino Aprile

Caro Aprile, la tua denuncia dov’è?

O con de Magistris o ti molliamo

M24a, i dissidenti accusano

 534,209 total views,  12 views today

Comments

Be the first to comment on this article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Go to TOP