Most read

Spionaggio in banca, rotola la testa di Bouee

Il manager del Credit Suisse si è dimesso e ammette: ho pedinato il mio superiore

Il chief operating Officer di Credit Suisse, Pierre Olivier Bouee, si è dimesso dopo aver ammesso di aver agito di sua iniziativa per pedinare e spiare l’ex top manager e suo superiore Iqbal Khan, passato alla rivale Ubs.

Bouee ha così scagionato l’ad di Credit Suisse Tidjane Thiam, i cui rapporti con Khan si erano deteriorati anche dopo una lite in una festa nella sua casa (i due sono vicini). Ma il cda non ha rilevato indicazioni che avesse approvato la decisione.

Dimissioni anche per il capo della sicurezza del gruppo.

3,805 Visite totali, 2 visite odierne

Comments

Be the first to comment on this article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Go to TOP