Most read

TOdays Festival, le periferie di Torino diventano internazionali

Un fine agosto di musica e creatività urbana nel capoluogo piemontese

TOdays Festival celebra la sua sesta edizione nell’ultimo week-end di agosto, portando a Torino un arcobaleno di artisti.

Il tratto distintivo di TOdays è la ricerca di spazi insoliti, architetture riqualificate e location desuete per di valorizzare la periferia e svelare aree della città spesso poco conosciute ai torinesi stessi.

Questa visione non si limita alla geografia fisica, ma punta al coinvolgimento di realtà e soggetti underground del territorio che sappiano interpretare le trasformazioni e i cambiamenti urbani, culturali, sociali.

Giovedì 26 agosto

Inaugurano TOdays 2021 i Working Mens’s Club, provenienti dal West Yorkshire inglese. Seguono i Dry Cleaning di South London. Chiude l’Immensità Orchestra di Andrea Laszlo De Simone.

La locandina di TOdays

Venerdì 27 agosto

Aprono gli I Hate My Village, il supergruppo in procinto di pubblicare un nuovo ep. Li seguono i giovanissimi Black Midi.

Chiude la serata il compositore, musicista e sound designer Teho Teardo che sonorizza il film La Jetee di Chris Marker, con la performance intitolata A Man Falling. Teho Teardo suona La Jetèe.

Sabato 28 agosto

In pieno pomeriggio all’ombra della ex-cattedrale industriale nel parco urbano Peccei ci ritroveremo davanti a Tutti i Fenomeni.

Vi parteciperanno i Black Country New Road, The Comet Is Coming, il progetto di Shabaka Hutchings, re del nu jazz britannico.

A partire dalle ore 20 Iosonouncane presenterà Ira, il suo nuovo album, sul palco di Spazio211.

Domenica 29 agosto

Le malesi Les Amazones D’Afrique apriranno la serata eseguendo I Play the Kora.

La serata prosegue con l’esibizione di Arlo Parks, al secolo Anaïs Oluwatoyin Estelle Marinho, ventenne londinese di origini franco-nigeriane-ciadane.

Poi è la volta del toscanaccio Motta.

La chiusura della serata e del festival è affidata ai britannici Shame, giovani alfieri del post punk.

 16,902 total views,  411 views today

Comments

Be the first to comment on this article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Go to TOP