Most read

Investimenti online e criptovalute, come funzionano

La novità più forte è Ethereum, una criptomoneta versatile e conveniente, che ha una marcia in più rispetto alle altre grazie alla velocità della sua rete

L’Ethereum è forse la criptomoneta virtuale più conosciuta dopo Bitcoin. Ether funziona anche come valuta virtuale e riserva di valore, ma la rete Ethereum decentralizzata consente di creare ed eseguire applicazioni, contratti intelligenti e altre transazioni sulla rete. Bitcoin non offre queste funzioni. Viene utilizzato solo come valuta e riserva di valore.

Una rappresentazione grafica di Ethereum

Ethereum elabora anche le transazioni più rapidamente. «I nuovi blocchi vengono convalidati sulla rete Bitcoin una volta ogni 10 minuti mentre i nuovi blocchi vengono convalidati sulla rete Ethereum una volta ogni 12 secondi», afferma Gary DeWaal, presidente del gruppo Financial Markets and Regulation di Katten. E gli sviluppi futuri potrebbero accelerare ulteriormente le transazioni di Ethereum, osserva.

Come acquistare Ethereum

È un malinteso comune per le persone che sono nuove nella rete Ethereum. Non acquisti Ethereum in sé, questa è la rete. Invece, acquisti Ether e poi lo usi sulla rete Ethereum. Data la popolarità di questa particolare criptovaluta, è diventato molto più semplice oggi comprare Ethereum e fare scambi di criptovalute sulle piattaforme di trading online.

La prima cosa da fare è scegliere che tipo di scambio vogliamo ottenere e realizzare con una criptovaluta. Gli scambi di criptovalute e le piattaforme di trading vengono utilizzati per acquistare e vendere diverse criptovalute. Coinbase, Binance e Kraken sono alcuni degli scambi più grandi. Se sei interessato solo all’acquisto delle monete più comuni come Ether e Bitcoin, potresti anche utilizzare un broker online come Robinhood o SoFi. Preparati a pagare una certa quantità di commissioni di negoziazione o di elaborazione quasi universalmente.

Gary DeWaal, il presidente di Financial Markets and Reugulation

Gli step per investire e acquistare criptovalute

Il primo passaggio fondamentale è quello di effettuare un deposito di denaro. Dovrai depositare contanti, come dollari, euro o yen, nella tua piattaforma di trading o collegare il tuo conto bancario o carta di debito per finanziare gli acquisti di Ether.

Il secondo step è invece quello di acquistare Ether. Una volta che hai finanziato il tuo account, puoi utilizzare il denaro per acquistare Ether al prezzo corrente di Ethereum insieme ad altre risorse. Una volta che le monete sono nel tuo account, puoi tenerle, venderle o scambiarle con altre criptovalute in futuro. Tieni presente che potresti incorrere in tasse ogni volta che vendi o scambi criptovalute.

Criptovalute a confronto

Usa un portafoglio virtuale. I wallet digitali sono necessari per utilizzare le criptovalute, mentre per chi desidera fare solo trading online con una criptovaluta non dovrà necessariamente possederle e quindi l’acquisto di Bitcoin o di wallet digitali non sarà obbligato.  Sebbene tu possa conservare l’Ether nel portafoglio digitale predefinito della tua piattaforma di trading, questo può essere un rischio per la sicurezza. Se qualcuno hackera lo scambio, potrebbe facilmente rubare le tue monete. Un’altra opzione è trasferire monete che non hai intenzione di vendere o scambiare presto in un altro portafoglio digitale o un portafoglio freddo che non è connesso a Internet per sicurezza.

Dovresti comprare l’Ethereum?

Potresti considerare di investire nella rete Ethereum per alcuni motivi, secondo DeWaal. «In primo luogo, ha valore e si usa come valuta virtuale; in secondo luogo, la blockchain di Ethereum potrebbe diventare più attraente quando migra al nuovo protocollo; e terzo, poiché sempre più persone utilizzano le app distribuite di Ethereum, la domanda di ETH potrebbe aumentare», afferma. Oltre ad acquistare direttamente Ether, potresti anche provare a investire in aziende che stanno realizzando applicazioni utilizzando la rete Ethereum. Se desideri aiutare a gestire il tuo investimento, puoi anche acquistare un fondo di investimento professionale come Bitwise Ethereum Fund o Grayscale Ethereum Trust, sebbene questi siano attualmente aperti solo agli investitori accreditati.

Prima di effettuare qualsiasi investimento significativo in Ether o altre criptovalute, considera di parlare prima con un consulente finanziario dei potenziali rischi. Dato l’alto rischio e la volatilità in questo mercato, assicurati che siano soldi che puoi permetterti di perdere, anche se credi nel potenziale di Ethereum.

 9,336 total views,  2 views today

Comments

Be the first to comment on this article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Go to TOP