Most read

Rise-Up, tornano i concerti in Calabria

Il programma della rassegna cosentina di fine luglio. Tre giorni di musica in piena sicurezza

Musica dal vivo? Il profondo Sud prova a scuotersi dalla pandemia.

Il 28, 29 e 30 Luglio si svolgerà a Rende (Cs) la rassegna Rise-Up. Musica oltre le distanze, tre giorni di concerti nello stadio Marco Lorenzon.

L’iniziativa è ideata e realizzata da Be Alternative Eventi e Mood Social Club e patrocinata dal Comune di Rende.

 Rise-Up nasce dalla voglia di ritornare a gioire in tutta sicurezza della musica dal vivo ed è pensata per soddisfare pubblici diversi.

Margherita Vicario

Le prime due serate della rassegna ospiteranno l’undicesima edizione del Be Alternative Festival, diventato un punto di riferimento in Calabria per la musica alternativa dal vivo.

Martedì 28 Luglio ad inaugurare la prima giornata del Festival ci saranno il rapper colto Murubutu, accompagnato dalla corista Dia e la cantautrice-attrice Margherita Vicario.

In apertura due talentuosi artisti calabresi L’Ennesimo e Paranoid, mentre la selezione musicale sarà affidata a DJ Kerò.

La locandina di Rise-Up. Musica oltre le distanze

Protagonisti della seconda serata di Be Alternative Festival, mercoledì 29 Luglio, saranno i Bud Spencer Blues Explosion, ormai una gloria del rock italiano e Giardini Di Mirò, puri talenti emiliani, che dalla fine degli anni ’90 cercano nuove forme sonore piuttosto inusuali per il panorama italiano. A scaldare i motori provvederanno MyOwnMine e Al The Coordinator. La selezione musicale sarà a cura del dj e producer Fabio Nirta.

 L’ultima giornata della rassegna, giovedì 30 giugno, sarà dedicata a tre mostri sacri della musica italiana. Attraverso il tributo musicale Il Mood Canta: De André, Battisti e Dalla sarà possibile ripercorre decenni di storia e tradizione artistica nazionale. L’evento sarà a cura e del Mood Social Club di Rende.

Le tre serate inizieranno alle 21 e sarà possibile accedere all’area dell’evento a partire dalle ore 20.

I biglietti sono già disponibili sul sito www.inprimafila.net.

I posti sono limitati perché tutti gli spettacoli si svolgeranno nel pieno rispetto delle attuali normative anti contagio con posti a sedere con un distanziamento minimo, frontale e laterale, di almeno un metro tra i singoli spettatori.

 11,787 total views,  2 views today

Comments

Be the first to comment on this article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Go to TOP