Most read

Editoriali

I titoli di debito europei sono, al momento, il rimedio principale alla fragilità dell’Ue e dei suoi membri e in prospettiva potrebbero avviare il processo di integrazione politica dell’Unione  6,741 total views

 6,741 total views

Keep Reading

I mestatori di cui abbonda il web si sono lanciati in paragoni sui diversi trattamenti mediatici subiti dalle due città colpite dal recente nubifragio: di favore il capoluogo veneto, di tono minore il centro lucano. Ma le cose non stanno così, con buona pace degli untori che seminano veleni in nome di un malinteso meridionalismo […]

 34,132 total views,  8 views today

Keep Reading

La ragazzina svedese è diventata l’icona di un nuovo millenarismo, quello ambientalista, che appassiona e divide. Mentre la comunità scientifica si interroga sulla portata del riscaldamento globale e sui suoi veri pericoli, in rete e sui media impazza un dibattito acceso, in cui il buonsenso sembra soccombere  44,743 total views

 44,743 total views

Keep Reading

La retorica salviniana è fuori dalle istituzioni e torna nelle piazze reali e virtuali della campagna elettorale permanente in cui è impegnata la Lega. Ma i problemi, su cui l’ex ministro dell’Interno ha lucrato consensi, restano tal quali.  13,651 total views

 13,651 total views

Keep Reading

Continuano i guai per l’ex giudice, che è ristretto ai domiciliari per lo scandalo delle minigonne e rischia di dover rispondere anche di calunnia nei confronti di Giuseppe Conte, all’epoca dei fatti non ancora premier  64,101 total views,  4 views today

 64,101 total views,  4 views today

Keep Reading

Il Movimento neoborbonico ha annunciato una querela nei confronti dell’IndYgesto. Saremmo “rei” di diffamazione “seriale” nei confronti del suo presidente Gennaro De Crescenzo. Ma tranquilli: dormiamo lo stesso. Solo che, a questo punto, riteniamo doveroso spiegare il vero motivo delle nostre polemiche…  10,377 total views

 10,377 total views

Keep Reading

La campagna elettorale per le Europee è alle porte. Finora Macron è stato l’unico leader dotato di una visione chiara della situazione e a lanciare un appello accorato: trasformiamo l’Ue in una federazione sovrana per sfuggire alle spinte disgregatrici dei nazionalismi  52,911 total views,  4 views today

 52,911 total views,  4 views today

Keep Reading
Go to TOP