Most read

Attua arriva in Calabria

Al via il mini tour con cui lo staff della Fondazione ad azionariato popolare di Gianni Pittella presenterà le proprie iniziative tra il Pollino e lo Stretto il 4 e il 5 ottobre. Sono previsti incontri a Cosenza, Lamezia Terme, Reggio Calabria e Vibo Valentia

Attua arriva in Calabria.

La fondazione di partecipazione attiva ad azionariato popolare animata da Gianni Pittella si radica nei territori e coinvolge diverse realtà sociali e culturali.

Attua incontra il Sud è la serie di eventi pubblici che si svolgeranno tra il Pollino e lo Stretto i prossimi 4 e 5 ottobre, per far incontrare le energie positive del Paese e favorire pratiche di organizzazione di comunità, sviluppo e attuazione di progetti di welfare comunitario, valorizzazione sociale e ambientale, asset territoriali e iniziative legislative volte a migliorare i servizi di comunità e la coesione sociale nei territori del Mezzogiorno e, più in generale, in Italia e in ambito euromediterraneo.

Gianni Pittella

Ecco l’elenco delle tappe del tour calabrese di Attua

  • Cosenza, 4 ottobre, ore 15.30, sala stampa aula magna dell’Università della Calabria ad Arcavacata di Rende;
  • Catanzaro, 4 ottobre, ore 19, centro congressi Prunia di via Sant’Umile da Bisignano 25 a Lamezia Terme;
  •  Reggio Calabria, 5 ottobre, ore 11, Spazio Open di via Filippini 23-25);
  •  Vibo Valentia, 5 ottobre, ore 17, cooperativa Futura di via Domenico Nano a Sant’Onofrio.

Attua vuole sintonizzarsi con tutte quelle voci che esprimono etica civile e senso civico, per ascoltare, dialogare e creare relazioni allo scopo di incidere concretamente sulle realtà sociali, economiche e culturali e interpretare il ruolo attivo e lo spirito partecipativo di una cittadinanza propositiva impegnata con orgoglio nella risoluzione di criticità e diseguaglianze.

Alle diverse tappe parteciperanno Cesare Loizzo, Rossana Vulcano, Tina Zaccato e il direttore generale Vanio Balzo.

 1,594 total views,  2 views today

Comments

Be the first to comment on this article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Go to TOP