Most read

Eutanasia, la Consulta riprende il caso Cappato

A breve due sedute della Corte Costituzionale sul suicidio assistito di Dj Fabo. L’esponente radicale si autoaccusò nel 2017 per aprire il caso davanti alla magistratura e costringere il Parlamento a legiferare

Riprende una vicenda che, a suo tempo, ha fatto molto scalpore: il suicidio assistito di Dj Fabo (nome d’arte di Fabiano Antoniani), che a febbraio 2017 fu accompagnato in Svizzera dall’esponente radicale Marco Cappato per sottoporsi all’eutanasia.

Al ritorno in Italia, Cappato si autodenunciò per aiuto al suicidio proprio per investire la Corte Costituzionale del caso e stimolare il Parlamento a legiferare sul fine vita.

Proprio di questo argomento si occuperà a breve la Consulta, che tratterà la punibilità dell’aiuto al suicidio in un’udienza pubblica del 24 settembre.

A questa udienza ne seguirà un’altra il 25 settembre e, nello stesso giorno, i giudici costituzionali si riuniranno in camera di consiglio.

 2,088 total views,  2 views today

Comments

Be the first to comment on this article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Go to TOP