Most read

Rivolta a Hong Kong, tensioni tra Cina e Uk

Il governo britannico convoca l’ambasciatore Liu, che ha ammonito il Regno Unito di tenersi fuori dalla sua ex colonia

Il governo britannico ha convocato l’ambasciatore cinese al Ministero degli Esteri, dopo che il diplomatico aveva intimato al Regno Unito di tenere le «mani fuori da Hong Kong».

 Lo riferisce Sky News. Il governo di Sua Maestà Britannica aveva messo in guardia dai rischi di una «repressione» dei manifestanti. Per tutta risposta l’ambasciatore Liu aveva accusato Londra di aver dimenticato che Hong Kong non è più una colonia britannica.

 1,253 total views,  2 views today

Comments

Be the first to comment on this article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Go to TOP