Most read

Historica

1.0 01 Le vicissitudini di Aurelia Angelini, una contadina abruzzese che perse l’unico figlio, partito soldato durante la repressione del brigantaggio in Calabria. Da un documento originale ritrovato nell’Archivio di Stato di Napoli 17,288 Visite totali, 539 visite odierne

17,288 Visite totali, 539 visite odierne

Keep Reading

5.0 02 La Cassazione cala definitivamente il sipario sulle pretese del Comitato “no Lombroso” e del Comune di Motta Santa Lucia, nel silenzio dei media che prima li fiancheggiavano e dei politici meridionali che prima tifavano. Anche i neoborb hanno fatto un mezzo passo indietro e al paesino natale del pastore che ispirò Lombroso resta […]

1,945 Visite totali, 14 visite odierne

Keep Reading

5.0 01 La Cassazione ha rigettato le pretese del Comune di Motta Santa Lucia e del Comitato “no Lombroso”: il cranio di Giuseppe Villella, il povero pastore calabrese che ispirò il padre dell’antropologia criminale, resta al Museo Lombroso. Stavolta in pochi hanno dato la notizia e colpisce il silenzio dei media del Sud, rotto solo […]

648 Visite totali, 20 visite odierne

Keep Reading

5.0 02 La manifestazione più vecchia dei neoborbonici (il raduno annuale davanti al Forte piemontese, sospettato di essere una Auschwitz sabauda) finisce in nulla: quattro persone, parrebbe di numero e non per modo di dire. Ma c’è di più: i neoborb dei Comitati Due Sicilie hanno sconfessato Mallamaci, leader della mini parata di luglio. Segno […]

1,474 Visite totali, 174 visite odierne

Keep Reading

5.0 01 Un eccezionale ritrovamento nell’Archivio di Stato di Napoli racconta una parte importante della vita del grande poeta: si tratta della richiesta di passaporto per entrare nel Regno delle Due Sicilie 545 Visite totali, 8 visite odierne

545 Visite totali, 8 visite odierne

Keep Reading

5.0 01 Nel suo recente saggio, Carmine Pinto fa il punto sul brigantaggio e sulla guerra civile borbonica contro l’Unità d’Italia. Il prof di Salerno ha pochi dubbi: fu un fenomeno criminale di massa, motivato dal disagio e sobillato dagli ex re in esilio a Roma. Una lettura rigorosa che manda in soffitto Gramsci e […]

1,696 Visite totali, 7 visite odierne

Keep Reading

0.0 00 Generato dalle rivoluzioni del XVIII e XIX secolo, lo Stato nazionale fu a lungo osteggiato dal mondo cattolico. Ma oggi, per un paradosso della storia, è diventato il baluardo dei popoli e delle loro culture. E sbagliano di grosso i nostalgici delle “piccole patrie”… 351 Visite totali, nessuna visita odierna

351 Visite totali, nessuna visita odierna

Keep Reading

3.7 03 Carmine Pinto non ha dubbi: il regime borbonico fu travolto dai suoi problemi interni e dalla conseguente impopolarità della dinastia napoletana. Garibaldi e Cavour diedero solo l’ultima spallata a un sistema morente. Dal primo capitolo dell’ultimo importante libro dello studioso salernitano 964 Visite totali, 16 visite odierne

964 Visite totali, 16 visite odierne

Keep Reading
Go to TOP