Most read

Cose Massoniche

4 / 5 ( 2 votes ) Subito dopo la revoca della Costituzione, re Ferdinando I istituì quattro Giunte di scrutinio, con l’incarico di snidare i carbonari e i liberi muratori nelle amministrazioni delle Due Sicilie. Un eccezionale ritrovamento nell’Archivio di Stato di Napoli rivela l’efficienza di questa magistratura speciale, a cui non sfuggiva nessuno. […]

8,934 Visite totali, nessuna visita odierna

Keep Reading

2 / 5 ( 1 vote ) La recente edizione di un importante documento d’epoca consente di capire di più sulla Libera Muratoria partenopea della seconda metà dell’Ottocento. Un viaggio tra le regole e i rituali della Loggia fondata da Domenico Angherà, abate benedettino ed esule antiborbonico In pieno Risorgimento, l’8 ottobre 1859, sette fratelli […]

25,949 Visite totali, nessuna visita odierna

Keep Reading

Dopo le polemiche sui candidati massoni, arriva la dichiarazione di Gian Franco Pilloni, libero muratore di rango: anche i pentastellati sono “infiltrati” dalle logge. Stefano Bisi, il gran maestro del Goi reagisce a muso duro: è un pregiudizio diffamatorio contro di noi. Ma resta un problema aperto, che riguarda sia la massoneria sia l’ex partito […]

719 Visite totali, nessuna visita odierna

Keep Reading

Un compleanno importante per la Libera Muratoria, che in Italia ha festeggiato nel bel mezzo di un delicato braccio di ferro, l’ennesimo, con le istituzioni e con parte della classe politica. Cosa accadde tre secoli fa a Londra? Com’è che gli ex costruttori di cattedrali, che la leggenda vuole legati agli ordini cavallereschi e militari, […]

573 Visite totali, nessuna visita odierna

Keep Reading

Alla fine nessuno dei gran maestri interpellati ha consegnato le liste degli iscritti e la Bindi ha ordinato il sequestro dei documenti. Intanto, si prepara un altro, pesante giro di vite per i liberi muratori: Mattiello e Fava vorrebbero vietare agli alti funzionari dello Stato di far parte delle Logge, pena la galera. Giustizia è […]

627 Visite totali, nessuna visita odierna

Keep Reading

L’ex notabile del Goi critica: che errore non consegnare le liste. E rivela: nel 1994 Gaito diede le liste a Tiziana Parenti e non successe nulla di grave. La massoneria? Proprio perché si basa sull’etica civile, deve dare il buon esempio. Le disparità di trattamento rispetto alle altre associazioni? Ci sono, perché il legislatore non […]

974 Visite totali, nessuna visita odierna

Keep Reading
Go to TOP