Most read

La ribellione di Meghan e il declino dell’etichetta reale

Un protocollo pesantissimo zeppo di dettagli e divieti ridicoli e fastidiosi. C’è chi, come Kate, lo regge e chi, come la duchessa di Sussex, lo ha rigettato dopo vari tentativi di adeguarsi. Al punto di mollare, assieme al regio consorte, la Royal Family

Chi non ricorda, Harry ti presento Sally (Harry Met Sally), che parla di un rapporto di amicizia che si trasforma in amore davanti ad un caffè in un bar di Manhattan?

Mitico il dialogo chiave del film: «Ci ho pensato tanto, e il risultato è che ti amo. […] Sono venuto stasera perché quando ti accorgi che vuoi passare il resto della vita con qualcuno, vuoi che il resto della vita cominci il più presto possibile».

Harry e Meghan, i duchi del Sassex

Ed è così che iniziò la loro storia d’amore, tradotta in matrimonio.

Ma la Sally di questa storia è un’altra, sebbene si chiami come Meg Ryan, l’attrice protagonista del film di Rob Reiner. Anzi, la storia è completamente diversa, non la racconta una pellicola e si svolge su un set a dir poco particolare: quel Palazzo Reale dove Harry è un principe di sangue blu e Meghan un’attrice che non interpreta nulla fuorché sé stessa. Ma la storia è interessante, perché Meghan Markle, la duchessa del Sussex, che ha sfidato la Royal Family.

Bellezza sofisticata, sorriso avvolgente e sguardo da donna che grida all’emancipazione e al riscatto sociale. Meghan è la più bella del reame, non a caso diventata nel 2018 icona di stile per il fashion system e, tra il chiacchiericcio di corte e le trame poco ortodosse è diventata la paladina dell’evoluzione della Royal Family. Infatti, lei e Harry si sono separati dalla famiglia reale, hanno rotto gli schemi e sono venuti meno a un protocollo zeppo di divieti e regole ferree, a cui sarebbero tenuti nella loro qualità di membri Senior della famiglia.

Ma quali sono queste regole così rigide da affrontare impartite dal protocollo, per chi entra in contatto con la famiglia reale inglese non facendone parte per nascita?

Ne sa qualcosa la principessa, Kate Middleton, sposa di William, il primogenito del principe Carlo e di Lady Diana, e duchessa di Cambridge. Ecco alcuni esempi di queste regole, che al comune buonsenso possono sembrare folli: dare tre morsi alla pietanza e poi posare la forchetta; non bere cocktail ma solo vino; non giocare a Monopoly, poiché ritenuto un passatempo vizioso; usare la saponetta al posto del sapone liquido; niente riviste in bagno; i piccoli reali devono indossare gli shorts e non pantaloni lunghi; nelle situazioni formali indossare cappelli, abiti da sera o cocktail; la sera è gradito indossare guanti e diademi e così via.

La vita da principessa è proprio dura. Ma la nostra Meghan, duchessa ribelle ha rotto questi conformismi e da reali a commoner il passo è stato breve.

Classe ’81, infanzia segnata dal colore della pelle (mamma afroamericana), studi teatrali e poi una carriera di attrice più una separazione alle spalle. Nel 2016 diventa nota la sua frequentazione con il principe Harry e due anni dopo i due convolano a nozze.

Ma la convivenza nel Palazzo Reale dura ben poco, infatti il duca e la duchessa decidono di mollare lo scettro e ritirarsi a vita comune. La coppia ha infatti annunciato che si trasferirà in Nord America, e c’è già chi scommette su un loro futuro lavorativo nella moda o nel web, visto che entrambi rinunceranno ai titoli reali e dovranno trovarsi un lavoro.

I reali reali hanno annunciato un bel cambiamento sia nella monarchia sia nel mondo anglosassone. Sicuramente il loro allontanamento dal Regno Unito attraverserà un periodo di transizione, ma Harry e Meghan sono ben intenzionati ad allontanarsi dal protocollo reale. C’è chi dice che Meghan riprenderà la sua carriera di attrice o che si darà al mondo della moda. Certo, un’icona di stile come lei, avrebbe tutte le carte in regola per farlo, come ha affermato di recente su HuffPost Rossella Migliaccio, consulente di immagine, esperta di armo cromia, con un commento pepato: «Hanno tentato in tutti i modi di spegnerla».

Ma una donna bella, sexy, caparbia, esuberante e intraprendente, persino in modo pericoloso, come Meghan, è davvero difficile da spegnere. Non vi pare?

 17,348 total views,  2 views today

Comments

Be the first to comment on this article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Go to TOP