Most read

Musica contro le mafie, al via la decima edizione

Il calendario completo della manifestazione che si svolgerà a Cosenza dal 3 al 7 dicembre

Dal 3 al 7 dicembre 2019 si svolgerà a Cosenza la cinque giorni di Musica contro le mafie. La città diventa così teatro di incontri, proiezioni, giochi educativi, mostre, concerti, showcase [e le finali nazionali del Premio omonimo]; tesi a tenere viva la memoria delle vittime innocenti di mafie.

Il Premio e la musica dal vivo

I protagonisti sono: The Zen Circus e Motta che ritireranno – con Willie Peyote – il Premio Speciale il 7 dicembre in una serata speciale presso il Teatro Morelli di Cosenza. A completare una folta compagine musicale ci saranno: Mirkoeilcane, Maria Antonietta e La Rappresentante di Lista presso la sala espositiva ex Mam

Maria Antonietta

La grafica e la mostra

La grafica ufficiale di Mvsm 2019 è realizzata da Lelio Bonaccorso, fumettista e illustratore collaboratore di Walt Disney Comics, Corriere della sera, Unità, Gazzetta dello Sport, Wired

Il concorso

Sono 10 i finalisti sugli oltre 350 partecipanti al concorso che si esibiranno nei giorni 6-7 dicembre dalle 9.30 presso il Teatro Morelli di Cosenza. Le due finali del Premio Musica contro le mafie 10ma edizione saranno condotte da Filippo Roma de Le Iene.

Da evidenziare, l’intervento del presidente onorario di Musica contro le mafieDon Luigi Ciotti – che incontrerà gli studenti in un momento di riflessione ed approfondimento.

La Rappresentante di Lista

Con lui sul palco, in una sorta di music-show, i Giudici on Stage: il trombettista siciliano Roy Paci, la cantante jazz Serena Brancale e il rapper di denuncia Picciotto.

Oltre ai Giudici ci sarà anche la Giuria Demoscopica di Studenti on Stage, giuria Streaming in diretta Facebook e la Giuria Smart composta dal pubblico presente in sala che attraverso voterà attraverso WhatsApp.

Ospiti d’eccezione nei due giorni di finale i vincitori delle scorse edizioni: Gero e gli ABC Positive+ insieme a Gloria Galassi e Le Cose Importanti.

Incontri, panel & workshop

Il 7 dicembre si svolgerà un importante ed attuale panel sul tema Migranti e ONG, cosa accade nel Mediterraneo? con i giornalisti Gaetano Pecoraro, Le Iene, e Nello Scavo, di Avvenire.

Don Ciotti

Il 6 dicembre invece gli attori Max Mazzotta e Corrado Fortuna parleranno di Cinema e impegno sociale, differenze e similitudini tra ieri. L’argomento che verrà trattato anche per l’ambito musicale da Roy Paci e La Rappresentante di Lista con il panel dal titolo Musica politica, Musica impegnata, gli artisti devono esprimere il loro parere?.

Si può ridere delle mafie? L’ironia e il grottesco per combattere la cultura criminale sarà il panel che vedrà come ospiti il giornalista Lirio Abbate, vice direttore de L’Espresso, e Pietro Sparacino, stand up comedian, comico, autore e inviato de le Iene.

I panel di Doc Servizi e di Asoc che si terranno rispettivamente, il 3 dicembre alle 18 con Chiara e Demetrio Chiappa presidente di Doc e Federico Dragogna, autore e musicista de I Ministri, il 4 dicembre con lo staff di A Scuola di Open Coesionesempre alle ore 18.

La locandina e il calendario di Musica contro le mafie

Il Truck della Polizia Postale presenta il workshop Una vita da Social, incontri informatici contro i Cyber Reati. Al suo interno, inoltre, ci saranno altri incontri tematici con Marcello Ravveduto, Isaia Sales, Raffaele Sardo, Renata Buonaiuto, Elisa Sovarino.

Novità di questa edizione è il Tenco Ascolta con Musica contro le mafie. Un’iniziativa per l’occasione in collaborazione con il Club Tenco e vedrà esibirsi gli artisti Coram Populo, Giuseppe Caruso, Noir Col e Cristiana Verardo.

Il Teatro trova grande spazio presso l’Auditorium Guarasci il 5 dicembre con I Giorni di Giuda-intervista marziana a Paolo Borsellino di Angelo Butera con Francesco Vitale e Marco Feo, e il giorno precedente, 4 dicembre alle ore 9:30, con lo spettacolo dedicato ai più piccoli Per Questo! di e con Eleonora Frida Mino

Spazio al food con Bouyagui Konate e Sabrina Bianco, il primo in uno showcooking dal titolo Racconti in cucina: intercultura a tavola, una ricetta per l’interazione e l’altra con un gioco educativo dal titolo Pizza Good Connection

La sala espositiva dell’ex Mam ospiterà le mostre di due artiste di fama nazionale: LadyBe, Letizia Lanzarotti, con I volti musicali nati dal Riciclo, e la fotografa Chiara Leone con Il Corpo Inatteso.

Per saperne di più:

Il sito web ufficiale di Musica contro le mafie

3,529 Visite totali, 37 visite odierne

Comments

Be the first to comment on this article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Go to TOP