Most read

La musica dal vivo fa male? Ne discute Legambiente

Il 13 dicembre si svolgerà a Pistoia un dibattito sull’impatto ambientale dei live show

La sostenibilità ambientale degli eventi musicali live: profili giuridici ed operativi.

È il titolo del convegno che si terrà il 13 dicembre presso la Sala Maggiore del Palazzo Comunale di Pistoia.

L’evento è promosso e organizzato da Legambiente Pistoia e Siedas col patrocinato della Regione Toscana, della Provincia e del Comune di Pistoia,

La locandina del convegno a Pistoia

Il convegno mira ad approfondire la molteplicità delle tematiche relative all’organizzazione degli eventi musicali dal vivo e del relativo impatto ambientale. Interverranno molti rappresentanti di tutte le categorie attive nel campo dell’arte e dello spettacolo.

Organizzatori di festival, live club, aziende, istituzioni, associazioni e giuristi saranno i protagonisti di un confronto sulla sostenibilità ambientale, con l’obiettivo di fornire gli strumenti necessari, sul piano giuridico e operativo, per sensibilizzare, ottimizzare e diffondere questo tema su tutto il territorio nazionale.

L’ingresso all’evento sarà libero e gli interessati potranno confermare la loro presenza a segreteria@siedas.it o al numero 340 996611.

Di seguito la scaletta dei lavori:

Ore 15.30 – 19.00: Sala Maggiore del Palazzo Comunale

– saluti istituzionali;

– interventi dei giuristi;

– tavola rotonda degli organizzatori dei festival e dei live club;

– interventi associazioni di categoria, società ed operatori musicali;

– conclusioni

Ore 19.30 – 21.30: Aperitivo riservato alle istituzioni, agli organizzatori ed ai relatori, in un caratteristico spazio del centro storico di Pistoia.

Ore 22 – 01: Mèlos-Lo spazio delle Musiche, Via dei Macelli, 11 – Pistoia.

Grazie alla collaborazione con Appunti di Viaggio Onlus, associazione attiva nel contrasto alla violenza sulle donne, si svolgerà uno spettacolo presso lo spazio Mèlos, nel quale si esibiranno WIB-Woman in Black, progetto musicale diretto dal pistoiese Gianluca Sibaldi, compositore e arrangiatore discografico (tra l’altro autore delle colonne sonore dei film di Leonardo Pieraccioni).

Nel corso della serata, ad ingresso libero ma con posti limitati, chi lo desidera potrà donare un piccolo contributo che sarà destinato al progetto in cui da anni Legambiente si impegna nell’aiuto ai bambini vittime del disastro nucleare di Chernobyl, poiché a 33 anni dal disastro la popolazione vive ancora in zone radioattive. Ogni anno, infatti, il circolo di Legambiente Pistoia accoglie alcuni bambini provenienti da queste zone per sottoporli a controlli medici e far trascorrere loro un periodo di vacanze in un luogo non contaminato.

3,434 Visite totali, 60 visite odierne

Comments

Be the first to comment on this article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Go to TOP