Most read

Bioetica, Papa Francesco dice no all’eutanasia

«Strade sbrigative di fronte a scelte che non sono, come potrebbero sembrare, espressione di libertà»

Netto intervento del Papa sul problema del fine vita. «Si può e si deve respingere la tentazione – indotta anche da mutamenti legislativi – di usare la medicina per assecondare una possibile volontà di morte del malato, fornendo assistenza al suicidio o causandone direttamente la morte con l’eutanasia».

Così il Papa.

«Si tratta di strade sbrigative di fronte a scelte che non sono, come potrebbero sembrare, espressione di libertà della persona, quando includono lo scarto del malato come possibilità, o falsa compassione di fronte alla richiesta di essere aiutati ad anticipare la morte», ha detto ancora Papa Francesco durante l’udienza nella Sala Clementina alla Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri. Il Pontefice ha ricordato che «come afferma la Nuova Carta per gli Operatori Sanitari: “Non esiste un diritto a disporre arbitrariamente della propria vita

 418 total views,  2 views today

Comments

Be the first to comment on this article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Go to TOP