Most read

Petrolio, torna alla normalità la produzione saudita

Lo comunica il ministro dell’Energia arabo. Recuperato il 50% dei barili persi dopo l’attacco alle raffinerie della Aramco. Si aspetta la piena produzione entro fine mese

Dopo gli attacchi missilistici del fine settimana scorso, l’Arabia Saudita tampona i danni. Il ministro dell’Energia saudita, principe Abdulaziz Bin Salman – citato dalla Saudi Gazette – ha annunciato che il Paese ha recuperato il 50% della produzione persa e fornirà una normale produzione ai suoi clienti entro fine mese, raggiungendo 11 milioni di barili, contro i 9,6 milioni al giorno prima degli attacchi alle raffinerie. Il principe ha aggiunto che la Aramco continuerà i suoi preparativi per andare sul mercato a prescindere da qualsiasi impatto degli attacchi.

1,567 Visite totali, 4 visite odierne

Comments

Be the first to comment on this article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Go to TOP