Most read

Droga a Roma, in manette Barberis, amico dell’ex capo ultrà Piscitelli

Il personal trainer, legato all’ex re della Curva laziale ucciso il 7 agosto, è stato arrestato nel corso dell’operazione antispaccio della Squadra Mobile capitolina

C’è anche un personaggio legato all’ex capo ultras della Lazio, Fabrizio Piscitelli, ucciso in un agguato il 7 agosto scorso a Roma, tra i 21 arrestati nella operazione antidroga di martedì.

È David Barberis, di professione personal trainer, ma secondo gli inquirenti legato a Arben Zogu e Piscitelli con i quali gestiva le piazze di spaccio nella zona di Ponte Milvio e nel centro di Roma. L’operazione della squadra mobile, coordinata dal procuratore facente funzione Michele Prestipino e dal sostituto Nadia Plastina, ha riguardato le zone di spaccio della Maranella, Torpignattara, Fonte Nuova e Pietralata.

2,446 Visite totali, 8 visite odierne

Comments

Be the first to comment on this article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Go to TOP