Most read

Tragedia nel Mediterraneo, ottanta dispersi al largo della Tunisia

Solo cinque i sopravvissuti. Secondo la Mezzaluna Rossa, i migranti erano a bordo di un gommone partito dalla Libia. Allertati i soccorsi

Sarebbero oltre ottanta i dispersi in un naufragio avvenuto ieri al largo di Zarzis, in Tunisia. Lo scrive su Twitter Alarm Phone, che cita Chamseddine Marzoug, attivista e volontario della Mezzaluna Rossa tunisina, secondo il quale «solo cinque persone sono sopravvissute, mentre almeno 80 disperse».

Marzoug ha poi riferito che un gommone partito dalle coste libiche ha fatto naufragio ieri al largo di Zarzis. E dei cinque superstiti uno, originario della Costa d’Avorio, è morto in ospedale.

Fonti locali riferiscono che sono già al lavoro Mezzaluna Rossa tunisina e Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (Oim) in coordinamento con le autorità tunisine, per i soccorsi e le ricerche in mare.

1,191 Visite totali, 4 visite odierne

Comments

Be the first to comment on this article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Go to TOP